Il Primo campo di Battaglia..

Tifosi, Allenatori, Diesse... benvenuti nel bar sport più infiammato del vecchio mondo!

Moderatori: Vash666, Giamma

BlackJoker
Messaggi: 10
Iscritto il: dom nov 16, 2014 17:54

Il Primo campo di Battaglia..

Messaggioda BlackJoker » dom gen 25, 2015 16:52

Lucifer ormai interamente risorto e accompagnato dai sui fratelli,
si trovò difronte al villaggio di cui un tempo faceva parte e si fermò,
l'animo era vuoto ed egli studiò come raggirare il nemico,
lo studio del campo di battaglia era il suo forte,
i suo antichi fratelli, dopo la ribellione apparivano pochi e deboli..

L'attacco ebbe inizio di notte, senza alcuna paura entrò dalla porta principale,
essa portava un iscrizione sopra di sè, Equos Magnus,
ma qualcosa lo sorprese, il nemico lasciò le porte aperte..
coloro che una volta erano suoi compagni lo aspettavano li subito dopo l'entrata,
spavaldi e convinti di essere superiori, erano convinti di poter respingere l'antica ira facilmente,
il tempo li aveva resi superbi, e non vedevano la minaccia per ciò che era realmente..

Pagarono caro questo gesto..i fratelli ormai mutati non persero tempo,
fecero subito un massacro caricando a testa bassa il loro antico retaggio,
due di quegl'elfi cosi spavaldi furono messi fuori combattimento al primo impatto,
a quel punto, Lucifer non ebbe paura di chiedere ad alcuni dei suoi uomini di rimanere alle porte,
credeva di poter gestire la forza del nemico anche in inferiorità numerica, e cosi di fatto fu..

Uno dopo l'altro i fragili elfi crollarono davanti alla potenza degli ex fratelli,
nessuno poteva resistere a tale forza, L'Araldo una volta preso il controllo della battaglia non lo lasciò più,
il nemico provò ad usare tutta la sua agilita e addirittura 1 volta,
seppur in inferiorità, riusci anche a quasi toccare, il nostro comandante,
ma ovviamente lui anche senza alzare un dito riusci a respingere l'attacco,
il gesto venne punito e a quel punto per i poveri elfi non restò che la ritirata..

Lucifer si preparò ad inseguirli, e qualcosa d' inaspettato accadde,
ritirandosi verso le montagne gli elfi apparirono di più di quanti dovevano essere,
che fosse tutta una tattica? tutto già programmato? gli elfi si erano abbassati a tanto?
ebbene si signori, gli elfi usarono tutta la loro magia per chiamare forze che a loro non appartenevano..

Ma questo a noi non importava, il comandante pieno di rabbia, ordino di combattere a coloro che erano rimasti da parte,
e il massacro ricominciò, gli elfi seppur in maggior numero e utilizzando varie tecniche per cui erano già conosciuti,
non riuscirono in alcun modo a segnare neanche un misero colpo alla parte avversa,
Fu allora che accadde un qualcosa di incredibile, un segno delle divinità che guardavano gli eventi,
coloro che controllano tutto e silenziosamente guardano, disgustati da tanta vigliaccheria per l'uso di tali trucchi,
mandarono un segno, un fulmine cadde dal cielo, un fulmine che punì severamente gli elfi cosi vigliacchi..

La battaglia era ormai giunta alla fine, il terreno ne portava i segni,
un campo in cui, al posto dei fiori, vi erano i corpi di coloro che erano stati superbi..
le effigi sopra la porta ora riportano Cruciantur Equos Magnus..
in dialetto comune..Seviziati da Grandi Cavalli..

Il prossimo passo erano le montagne, residenza dei nani..
sicuramente più resistenti degl'elfi e questa signori sarà tutta un' altra storia..

Torna a “BBB: Blood Bowl's Barrino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron