Luccini Hall of Fame 2014

Tifosi, Allenatori, Diesse... benvenuti nel bar sport più infiammato del vecchio mondo!

Moderatori: Vash666, Giamma

andrea.parrella
The Vice-President
Messaggi: 1486
Iscritto il: mer mar 22, 2006 16:09
Località: Lucca - Picciorana
Contatta:

Luccini Hall of Fame 2014

Messaggioda andrea.parrella » lun ago 11, 2014 15:03

Come di consueto, ogni 4 anni (salvo eccezioni straordinarie) i Commissioner prendono in esame l'aggiornamento della Luccini Hall of Fame. E in questa calda estate (vabbè, ha piovuto fino all'altro giorno ma fa lo stesso), comunichiamo in anterpima sul forum i nuovi 4 campioni che, secondo noi, hanno meritato di essere ricordati per sempre, a imperitura memoria.

I dettagli li troverete prossimamente sul sito, sulla pagina dedicata:
http://www.luccini.it/bloodbowl/hall_of_fame.htm

Ricordiamo che questi giocatori non sono necessariamente quelli più forti che hanno calcato i nostri campi, ma sicuramente quelli che più hanno fatto parlare di loro (cit: discorsi biscari sui nostri gioini pippini).

Complimenti quindi ai nuovi Luccini Star Player, e ai loro coach, che potranno essere orgogliosi di loro!

Ricordiamo infine, che i Commissioner come sempre possono aver integrato alcune loro caratteristiche per venire incontro al loro background.

A VOI!!

Yoshimitsu - Thrower Orc
5-4-3-8 Loner, Pass, Sure Hands, Block, Dodge, Leader, Kick-Off Return
Tekken Force - IX ed. 2006 (Future League)
Coach Ventu

Sacro Gatto I - Blitz-Ra Khemri
6-3-3-8 Loner, Block, Regeneration, Dodge, Side Step, Mighty Blow, Tackle
Legoland's Pharaons - XVII ed. 2014
Coach Mirkino

Garrincha - Goblin
6-2-5-7 Loner, Dodge, Right Stuff, Stunty, Sure Landing (Atterraggio Sicuro: ReRoll sull'atterraggio)
Squigbullz Orkshire - XVI ed. 2013 (Future League)
Coach Mr Rohlborg

Bruce Dickinson - Vampire
6-4-5-8 Loner, Hipnotic Gaze, Regeneration, Dodge, Block, Niggling
Satanic Arsina - XIV ed. 2011
Coach Tuko

Buon divertimento, e buona discussione!
Ciao
Andrea

Avatar utente
tuko
Messaggi: 890
Iscritto il: lun dic 10, 2007 13:40

Re: Luccini Hall of Fame

Messaggioda tuko » lun ago 11, 2014 19:10

C'era una volta Dickinson, Bruce Dickinson...
Erano gli anni della difesa in fascia là dove il numero
non conta nulla...gli anni d'oro dei Satanic Arsina...
Fu la stagione dei record: 8 punti ufficiali nel girone trascinati dal loro
Nero Duce e capitano....tragico epilogo con la retrocessione...
Concedemmo al Giamma e arrivo il punto di penalizzazione che ci costo la retro...
Anche se combattemmo fino all'ultimo secondo per strappare la vittoria salvezza contro
Un Bonturi all'ultimo coito della sua carriera...chi gioca a bloodbowl al foro ogni maledetto
Lunedì in alcune serate particolarmente buie e alcoliche, là vicino ai cessi,
Dove disputammo quella partita gloriosa, si puó ancora sentire:
"Oddio oddio sono salvo....(go For it sulla linea di meta)...porca madonnaaaaa"
"Sono retrocesso"
Qualcuno ancora lo rammenta...qualcuno ancora lo sussurra...qualcuno sa chi era Dickinson!
...Rama vai affanculo!

andrea.parrella
The Vice-President
Messaggi: 1486
Iscritto il: mer mar 22, 2006 16:09
Località: Lucca - Picciorana
Contatta:

Re: Luccini Hall of Fame

Messaggioda andrea.parrella » lun ago 11, 2014 19:20

Clap clap!
Ciao
Andrea

solignac
Messaggi: 3224
Iscritto il: mer mar 14, 2007 23:24

Re: Luccini Hall of Fame

Messaggioda solignac » lun ago 11, 2014 22:31

un giocatore di Mirkino nella H of F....
chiudete tutto.

Avatar utente
Gurdulo
Messaggi: 387
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:51

Re: Luccini Hall of Fame

Messaggioda Gurdulo » mar ago 12, 2014 12:12

Sarà stato uno ganzo, anche se io non l'ho mai sentito...



P.s. Bruce! Bruce! Bruce!
Il Giamma è un mostro.

Avatar utente
ilventu
General Councillor
Messaggi: 690
Iscritto il: mar mar 28, 2006 13:01
Località: Ovunque il Deus richieda la mia presenza.

Re: Luccini Hall of Fame

Messaggioda ilventu » gio ago 14, 2014 10:29

Yoshimitsu viene direttamente dalla mia prima lega, quando ancora non avevo idea di cosa fossero i tiri facili, tanto c'era lui.

Ancora ricordo una partita infinita con il Baiocco, non avendo idea di cosa fare, avanti Yoshimitsu da solo, tanto ha forza quattro e block, e circa così è stata vinta la serie B, nella quale ricordiamo anche il goblin che ha tirato fuori dal campo il Conte Luthor, il Benjo squalificato "per Doping" o il Giamba che mi schiera in 11 in fascia, sapevo una sega io che non si poteva.
................................." SOLO TIRI FACILI"...............................

andrea.parrella
The Vice-President
Messaggi: 1486
Iscritto il: mer mar 22, 2006 16:09
Località: Lucca - Picciorana
Contatta:

Re: Luccini Hall of Fame

Messaggioda andrea.parrella » dom ago 17, 2014 15:15

Sito aggiornato: http://www.luccini.it/bloodbowl/hall_of_fame.htm

La lista degli Star Player è stata aggiornata per essere utilizzabile anche con le nuove razze: Chaos Pact, Slann, Underworld, l'opzionale Daemons of Khorne e la sperimentale Bretonnia.

Ogni razza, come si vede dalla tabella, ha almeno 2 Luccini Star Player utilizzabili.

Chissà che questo elenco possa essere utile nella lega 2015... :D
Ciao
Andrea

Avatar utente
Attila
Messaggi: 941
Iscritto il: mar gen 20, 2009 15:48
Località: Pisa
Contatta:

Re: Luccini Hall of Fame

Messaggioda Attila » dom ago 17, 2014 17:22

Trovare le parole per rendere omaggio al nostro Capitano è stato difficile. Sacro Gatto nella Hall of fame del Blood bowl lucchese, e chi se lo sarebbe mai aspettato. Quando Sacro Gatto è nato, gli obbiettivi erano chiari: basta non perderle tutte. Ma, grazie alle mire espansive del Capitano ed alla bramosia di potere del nostro Leader con la coda, siamo arrivati ad una mirabolante salvezza, utilizzando come sacrificio i poveri Giamma e Baiocco, lo dobbiamo al nostro Sacro Gatto

Insomma, Sacro Gatto è entrato nel papiro della storia, nella speranza che i rubini rossi continuino a splendere per i Legoland's Pharaons
Ultima modifica di Attila il dom ago 17, 2014 17:39, modificato 1 volta in totale.
SZERO TITULI SZERO


Immagine

Tutto ha un costo.La$t B€t Unit€d ti dice quant'è

Avatar utente
Attila
Messaggi: 941
Iscritto il: mar gen 20, 2009 15:48
Località: Pisa
Contatta:

Re: Luccini Hall of Fame

Messaggioda Attila » dom ago 17, 2014 17:38

solignac ha scritto:un giocatore di Mirkino nella H of F....
chiudete tutto.


Un giocatore che ha condannato tu, il Baio ed il Giamma alla retroCESSONE
SZERO TITULI SZERO


Immagine

Tutto ha un costo.La$t B€t Unit€d ti dice quant'è

Avatar utente
Vash666
General Councillor
Messaggi: 682
Iscritto il: ven ago 29, 2008 09:18
Località: Lucca
Contatta:

Re: Luccini Hall of Fame

Messaggioda Vash666 » mer set 17, 2014 11:30

Ritiriamo su questo forum collegandoci all'ultimo post:
LOSERS GO HOME!

Mr Rohlborg
Messaggi: 173
Iscritto il: sab nov 29, 2008 17:10

EEEEEEH…GARRINCHALE'! EEEEEEEH… GARRINCHALE'!

Messaggioda Mr Rohlborg » gio gen 29, 2015 12:51

Ci sono voluti quasi due anni per poter scrivere di lui.

Quando ha appeso le ali al chiodo, gli Squigbullz sono inesorabilmente retrocessi. C'è chi dice che sia stata colpa del coach, impegnato a recitare in soap opera di bassa lega nella capitale; qualcun altro sostiene invece che la morte - o meglio, l'esecuzione - del bob "Garanzia" ad opera del Monte durante il secondo match della scorsa stagione (di Serie A) abbia effettivamente messo in ginocchio l'intera squadra.

Ma chi ne capisce di Blood Bowl sa qual'è la verità.

Gli Squigbullz non avevano più Garrincha, detto anche "Il-Meraviglioso-Figlio-di-Puttana-Volante" a guidarli.

Piccolino, forse anche sottopeso per la media goblinoide, Garrincha esordì con l'umiltà tipica di quelli della sua razza. Comprato infatti alla Fiera dell'Est per molto meno dei proverbiali due soldi, era destinato a sollazzare il gigantesco troll Pistorius nei momenti di tristezza in seguito alla mancata rigenerazione della gamba. Era poco più di un animaletto da compagnia e tutti, nello spogliatoio degli Squigbullz, scommettevano su quando la leggendaria noia di Pistorius avrebbe posto fine all'esistenza del minuscolo goblin facendone un sol boccone.

Ma Garrincha era un tipetto pieno di risorse. Aveva carisma e parlava otto lingue. Sapeva leggere, scrivere e fare di conto. E, soprattutto, sapeva un sacco di barzellette sporche. Nessuno era tenuto a saperlo, certo, ma quello che nessuno veramente sapeva era che Pistorius ADORAVA le barzellette sporche.

Allenamento dopo allenamento, partita dopo partita, il troll con la gamba di legno e il piccolo scriccioletto verde, si facevano insieme un sacco di risate.
In realtà l'unico a ridere era Pistorius, poiché alla fine di ogni storiella era solito ripetere: "Bravo sgorbio, mi hai fatto divertire. Ti mangerò domani".
E la notte, Garrincha studiava nuove barzellette da raccontare al mostruoso bestione bipolare. Quei "domani" iniziarono a diventare eterni e tutti, nello spogliatoio, si rendevano conto che tra quei due stava nascendo un affiatamento che aveva quasi del soprannaturale.

Pistorus rideva e Garrincha raccontava, mimava, cantava come se - in effetti - non ci fosse un domani in cui sperare.

E poi un giorno, al culmine della propria ilarità, Pistorius afferrò Garrincha e lo lanciò in aria come se fosse un frisbee. Il troll stava ancora ridendo quando il piccolo e carismatico goblin toccò terra con la leggerezza di una piuma. L'allenatore degli Squigbullz capì subito quello che c'era da fare.

Garrincha venne spedito ad imparare barzellette e storielle ai quattro angoli del vecchio continente, in modo da poter soddisfare le esigenze di Pistorius che, inaspettatamente, smise di essere stupido. Con Garrincha al suo fianco infatti sapeva sempre cosa fare; tra una risata e l'altra, il troll bloccava, correva e - incredibile - faceva anche manovre di copertura. E quando Garrincha diceva "Pist, ora ti faccio ride", in tribuna si scatenava l'inferno.

Quello era il momento in cui Garrincha sfornava la superbarzelletta del giorno, quella che valeva il lancio da touchdown.

Barzelletta dopo barzelletta, lancio dopo lancio, gli Squigbullz arrivarono alla semifinale contro i Lozt Children di Mister Gurdulo.

Garrincha aveva fatto dei provini per le giovanili dei Children, ma mister Gurdulo - uno che di goblin ne capisce - aveva infranto le sue speranze dicendo che "Alvin era un'altra cosa". Non era nemmeno un ex, Garrincha. Era uno scarto, un rifiuto. E sognava la propria rivincita.

Fu così che su l'uno a zero per gli Squigbullz, Gurdulo si preparò a pareggiare schierando tutte le armi illegali a propria disposizione con la solita pingue boria sodomitica. Nessuno sa cosa disse Garrincha a Pistorius, ma mentre i bombaroli accendevano le micce e le motoseghe venivano riempite di nafta, Garrincha era già in end zone a chiudere il drive.

Poi fu finale contro Capitan Kermit e subito leggenda.

Garrincha oggi fa la controfigura negli action movie e guadagna un sacco di soldi. Nessuno promette più di mangiarlo e si dice che abbia un troll da compagnia che tiene legato al guinzaglio.

Se vi capita di incontrarlo, state pronti.

Vi chiederà se sapete quella di Gurdulo.


Torna a “BBB: Blood Bowl's Barrino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron