LUDOEXIT

Tifosi, Allenatori, Diesse... benvenuti nel bar sport più infiammato del vecchio mondo!

Moderatori: Vash666, Giamma

Mr Rohlborg
Messaggi: 173
Iscritto il: sab nov 29, 2008 17:10

LUDOEXIT

Messaggioda Mr Rohlborg » mer gen 16, 2019 12:36

E' passato più o meno un anno dall'ultima volta in cui qualcuno ha messo piede qui dentro.
La polvere, testarda e costante nel suo accumularsi senza fare rumore, ha già coperto le impronte di coloro che trovarono il tempo di leggere i report dell'ultima stagione di BB, mentre il silenzio dei mausolei è ancora padrone di questo luogo dimenticato da tutti gli Allenatori Anziani e sconosciuto a quelli che hanno iniziato a tirare i dadi da poco.
Questo è l'ordine delle cose.
I cicli non sono un'opinione e di eterno c'è soltanto il triplo teschio su un blocco fondamentale per l'equilibrio della partita.
Prima o poi qualcuno si deciderà a chiuderlo, questo Forum.
Mica perchè è pericolante oppure ricettacolo di reietti e disperati.
No.
Lo chiuderanno solo perchè è vecchio e non serve più a nulla.
Un po' come il Blood Bowl che ricordo di aver giocato vent'anni fa; adesso non esiste più.
Con molta sofferenza (ludica, eh) ho deciso di non partecipare alla Luccini di quest'anno e di iscrivermi al campionato cadetto della Jolly Troll Corporation.
"Deciso" è in verità una parola sbagliata; diciamo che uno dei miei discepoli (un po' meno pisano di Yena ma pur sempre pisano) ha dato forfait dopo essersi iscritto ed io ho sentito il dovere morale di tappare quel buco che gridava vendetta. Il BB è una cosa seria, anche quello nuovo in cui fare fallo non fa guadagnare nessun punto star player. Così, senza amore ma con un bel po' di curiosità, eccomi sulla panchina dei Middle River Giants, una improbabile formazione di vecchi Ogre dediti alla pesca dei terribili (e letali) pesci Raganus a bordo di zatteroni a vapore manovrati da laboriosi quanto sfigati (e inutili) snotlings. Sono pessimi, inaffidabilie pure brutti a vedersi; ma credo siano la razza perfetta per un allenatore che ormai vive soltanto a sprazzi la propria passione per la palla ovale. I Giants, dicevo, giocano la Young Wolf League della Jolly Troll Corporation e ieri sera hanno disputato il match d'esordio. Al di là del risultato - che non credo interessi a nessun Lucciniano verace - la cornice in cui si è svolta la partita ha fornito la spiegazione sul perchè la LBBF stia sprofondando in una palude che - inevitabilmente - finirà per inghiottirne tutto il prestigio storico che rappresenta sul territorio.
Al Jolly, contrariamente di quanto accade al Foro Boario, si respira un'aria frizzante. Certo, per un vecchiaccio come il sottoscritto è come ritrovarsi a sbirciare le tettine di una diciottenne a primavera sotto una maglietta candida di bucato, ma sarebbe stupido negare che - seduto in mezzo ad una vera e propria folla di nerd di nuova generazione - sono stato bene. Il gioco era la cosa più importante, non le beghe e i feud atavici tra personaggi incattiviti dalla propria vita sprecata tra donne, figli e lavoro.
Tutti lì, a giocare solo per per il gusto di divertirsi con il gioco da tavolo più bello del mondo. Il Blood Bowl.
Ma non solo; c'erano quelli che - nel frattempo - giocavano a carte, quelli che guerreggiavano a Warhammer, addirittura - e questo mi ha quasi costretto ad una pugnetta quando sono andato a pisciare tra il primo e il secondo tempo - una comunità di pittori di miniature che spennellavano insieme ragionando di tecnica e di gradazioni di colore. Così, dopo aver tirato lo sciacquone, mi sono fermato un momento sulla soglia del cesso (più pulito e meno aggressivo di quello del Foro, forse meno caratteristico ma troppo più pratico per uno zoppo) e mi sono gustato una panoramica del negozio. Per fortuna non avevo il cellulare, altrimenti avrei fatto una foto del cazzo che non sarebbe servita a nulla.
Stamattina Invece, serbo quell'immagine nel cervello; QUELLO è il posto che tanti anni fa avremmo voluto creare. Tanti anni fa quando il Troll di casa si chiamava Guglielmo e anche noi vecchi eravamo giovani e parlavamo di regole e punti star player senza ruggine sulla lingua.
Accanto a me, ieri sera, qualcuno piangeva un ogre morto e prossimo alla seconda abilità (dire "skill" mi fa un po' effetto) ma già ragionava d'ingaggiare Mighty Zug per la prossima partita. Ma il suo non era un problema di tattica; si percepiva l'ammirazione autentica nei confronti del vecchio Zug e la voglia sincera di misurarne il valore sul campo.
Di fatto, la Jolly Corporation rappresenta - contrariamente a quanto ho sentito dire in giro - il PRESENTE, prima che _ inevitabilmente - il futuro del BB locale. La LBBF deve rendersi conto che l'unico modo di sopravvivere è quello di specializzarsi in qualcosa che altrove non si possa trovare.
Cosa sia e come farlo, lo ignoro.
Ma, come dicevo prima, questo è l'ordine delle cose.
Per fortuna ho perso, così sono tornato a casa senza sentirmi troppo felice dei miei pensieri che affido al vuoto di queste stanze.
Viva Luccini.
Viva il Jolly Troll.
Viva - anche - la LBBF.

Mr Rohlborg

baiocco
Messaggi: 1
Iscritto il: gio gen 24, 2019 20:48

Re: LUDOEXIT

Messaggioda baiocco » gio gen 24, 2019 20:58

Bravo bravo bravissimo... un sacco di belle parole (nel senso scritte bene) per raccontare un film senza finale, perché si sa in Luccini, è sempre stata più divertente la dialettica della sostanza.
Caro Dimitri ti voglio bene ma sono profondamente in disaccordo con quanto hai scritto... sono persone come te (che hanno fatto interessi propri e non della maggioranza di luccini) ad aver imposto lo stato attuale della lega. Al Jolly ci sono tavoli e gente perché chi va si prende l'impegno di giocare nei tempi e nelle regole non quando pare a tizio e a caio... Quando si è provato a rendere "seria" Luccini siamo stati sberleffati salvo poi scoprire che il presente e il futuro come lo chiami te si è dato esattamente le regole che ci eravamo dati e per le quali siamo stati infamati. Sentire oggi la critica di chi ha fatto il cazzo che gli è parso nelle ultime 3 luccini mi fa sorridere, così come il mezzo scelto per fare il suo soliloquio.

Avatar utente
tuko
Messaggi: 891
Iscritto il: lun dic 10, 2007 13:40

Re: LUDOEXIT

Messaggioda tuko » mar apr 16, 2019 22:29

Buonasera a tutti, a me questo posto del cazzo mi manca!
Questo forum era un po’ come il Far West del BB, un luogo dove si raccontavano miti e leggende.
Il forum era il luogo ideale per il mio ego smisurato e per la mia fantasia da nerd, pagine e pagine a disposizione, prima dell’avvento del politicamente corretto, prima che fossimo ingabbiati nel social dove pigramente facciamo tutto con due frasi e due faccine e dove non c’e posto per il background di una squadra e per il report di una partita.
Come sta il ginocchio di Bruce Dickinson? Con chi cazzo giocano il Barone Blumberg e il Connello Videla quest’anno? Vaffanculo...cazzo...sei uno stronzo...fallo all’ottavo turno...ho schierato in 12....ho concesso...là in fascia dove il numero non conta nulla. Vecchie frasi senza senso, ormai siamo come i vecchietti che parlano delle tope pelose...c’era una volta la Luccini e la Luccini era qua oltre che sul campo.
Un abbraccio dal vs Affezionatissimo Reverendo
...Rama vai affanculo!


Torna a “BBB: Blood Bowl's Barrino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron